Descrizione Progetto

Forno di carta

Grazie alla maestria di Marcello Mannuzza, Guido Garbarino e Caterina Ricci, in occasione della manifestazione 2019 di “Man d’ommu” (Mani d’uomo) organizzata dal comune di Celle Ligure sul lungo mare ha preso forma uno spettacolare “forno di carta” realizzato con paletti di castagno, carta di giornale e barbottina (argilla allo stato cremoso), al cui interno sono stati preventivamente inseriti alcuni manufatti artigianali in terracotta. I maestri ceramisti hanno acceso quando era ancora giorno il fuoco all’interno del forno e solo a notte fonda hanno provveduto alla “rottura” estraendo i manufatti inseriti. Lo spettacolo ha raccolto centinaia di persone (tenute a debita distanza) e ha attirato l’attenzione di molti curiosi.
Si tratta di una vecchia tradizione di cottura della ceramica che il Maestro Mannuzza insieme ai colleghi dell’Associazione Ceramisti di Albisola portano in giro per l’Italia attraverso uno spettacolo molto suggestivo.
Qui di seguito una raccolta di immagini che raccontano dell’evento.

ALTRE GALLERIE